carattere - Allevamento pastore di Ciarplanina cuccioli e adulti Valle Morena

Vai ai contenuti

Menu principale:

il Ciarplanina


Carattere


Superbo cane dalla criniera leonina, il pastore di Ciarplanina è un grande lavoratore, insostituibile compagno e aiutante dei pastori che ancora oggi nelle estreme regioni del sud della ex Iugosalvia trovano in lui l' unico valido mezzo per contrastare gli attacchi da parte dei predatori del gregge.

Abituato da secoli a vivere in un clima freddo e in una terra inospitale, il Ciarplanina ha sviluppato una struttura estremamente robusta e potente.

Classico cane da montagna dai caratteri spiccatamente molossoidi, possiede un carattere particolarmente duro.

Dominante, indipendente, in alcuna occasioni mostra un comportamento che può essere scambiato da chi non lo conosce come aggressivo.

il fatto è che il Ciarplanina non tollera assolutamente la presenza di estrenei intorno a se quando è a guardia della proprietà o anche solo di qualche oggetto appertenente al padrone, ed essendo dotato di una grande reattività verso qualsiasi stimolo che possa reputare pericoloso, reagisce in maniera improvvisa e piuttosto decisamente.

Questo comportamento è però solo un atteggiamento teso a manifestare le sue intenzioni e se la minaccia scompare il cane torna rapidamente vigile e tranquillo.

Il pastore di Ciarplanina possiede un grande equilibrio psicologico, una grande sensibilità e mai verso la propria famiglia si dimostrerà intollerante o aggressivo, specie verso i bambini che spesso abusano della pazienza di un cane.

Il suo carattere schietto, rude, da vero montanaro deve essere assecondato e capito, ma anche guidato da mano esperta, specie se il cane deve vivere a contatto con altre persone estranee al nucleo familiare o coabitare con altri cani.

Di lui si dice, per sottolinearne la grande tempra, che sia l' unico cane capace di morire senza emettere un lamento.

Oltre a svolgere il compito per il quale è specializzato, cioè la custodia del gregge, il Ciarplanina è stato ed è tuttora utilizzato per svolgere mansioni militari, prevalentemente come cane da guardia e anche per scopi civili.

Negli Stati Uniti, nonostante non sia riconosciuta come razza, il pastore di Ciarplanina è stato tra i pastori-custodi studiati dai ricercatori universitari alla ricerca di un rimedio contro il problemi di predazione dovuti al coyote.

( Tratto da : "I cani da pastore dell' est", di Sergio Zavattaro.)

 
Statistiche
Torna ai contenuti | Torna al menu